Polizze sanitarie, nuovo fronte del mercato per subagenti e intermediari?

In Italia quello delle assicurazioni sanitarie è un tema più volte sollevato, spesso abbandonato e mai affrontato in maniera decisa. Sappiamo che nel nostro paese le vie per accedere alla sanità sono due, o vengono garantite gratuitamente dal sistema del welfare oppure vengono pagate tramite ticket. Da vari studi abbinati alla condotta di vita quotidiana emerge che le spese sanitarie in un prossimo futuro aumenteranno, collegate come sono agli stili di vita di una società sempre più sedentaria e sempre meno propensa a prendersi cura del proprio corpo prevenendo disturbi e malattie che durante il corso del tempo si presentano.

Già da molto tempo le compagnie assicurative si sono attrezzate per proporre prodotti diversi che vengano incontro alle diverse esigenze e richieste che provengono dal mercato; iniziamo con il chiarire che la tipologia di prodotto si riferisce ad una polizza che a fronte di un pagamento annuale per la sua sottoscrizione comprende il poter sostenere visite mediche come quelle diagnostiche o di tipo specialistico in strutture appositamente dedicate.

Come già sottolineato i broker e gli intermediari assumono un ruolo sempre più importante e da protagonisti nello scenario attuale, il contesto di riferimento infatti contempla una miriade di possibilità ed una vasta gamma di prodotti come quelli a rimborso ad esempio che garantiscono un’indennità per le prestazioni per le quali si è fatta richiesta, esiste poi la possibilità di essere risrciti per ogni giorno in cui si è stati ricoverati o trascorso in convalescenza, si parla in questo caso di polizze indennitarie.
Nel nostro paese non è prevista dalle compagnie la copertura totale per qualsiasi patologia, ed escludono i trattamenti relativi a aids, depressione, infertilità ad esempio.

Per questo tipo di polizze consigliamo sempre di rivolgerisi ad un broker o un intermediario con esperienza che possa selezionare un prodotto assicurativo che garantisca una copertura adeguata alle richieste ed alle esigenze del cliente.

R&B consulting formazione IVASS OAM news

R&B consulting formazione IVASS OAM news


Lascia un commento