RC professionali il mercato assicurativo attende con ansia

Le compagni assicurative attendono con ansia un momento decisivo del 2013: il 13 agosto. A partire da quella data infatti i professionisti che sono iscritti agli albi e agli ordini professionali dovranno proveedere a stipulare una copertura assicurativa professionale.
Il provvedimento contenuto nella riforma delle professioni, oggliga infatti i professionisti di svariati settori a stipulare una polizza assicurativa che possa coprire eventuali danni causati durante l’esercizio della stessa e che quindi possono cusare danni ai clienti.
Come sta avvenendo per il settore creditizio  ne abbiamo parlato qui), anche i professionisti del settore assicurativo svolgono un ruolo sempre più incisivo nella vita di tutti i giorni, coprendo i svariati ambiti di rischio, e soprattutto incidono sull’economia reale. Ricordiamo che tale provvedimento riguarderà in prima persona circa 2 milioni di professionisti sul nostro territorio, motivo per il quale le compagnie assicurative attendono con trepidazione l’arrivo della fatidica data del 13 agosto, anche se già da tempo il mercato è attivo su questo fronte.

Agenti e Broker assicurativi stanno assumendo un ruolo di primaria importanza sulle consulenze in materia di prodotti assicurativi dedicati ai professionisti, non è facile districarsi tra la miriade di proposte ed offerte presenti sul mercato, anche per chi volesse compararle sulle varie piattaforme online risulta un’impresa realmente ardua; ecco che entrano in gioco le capacità e le conoscenze tecniche e professionali dei broker che possono in questo caso fare la differenza e consigliare un prodotto assicurativo che soddisfi pienamente le esigenze dei professionisti.

Le capacità e l’esperienza di un bravo broker possono infatti scovare le migliori offerte tra quelle disponibili, potendo accedere ad un parco di prodotti decisamente più ampio, e avendo le competenze tecniche necessarie per poter districarsi sul mercato e confrontare in maniera chirurgica le varie proposte commerciali.
Ricordiamo che a breve è prevista la pubblicazione da parte dell’IVASS (ex ISVAP) delle date per le sessioni d’esame per diventare agenti o broker assicurativi ed essere iscritti alle rispettive sezioni A e B del RUI (registro unico degli intermediari).

R&B consulting formazione IVASS OAM news

R&B consulting formazione IVASS OAM news


Lascia un commento