Marketing per intermediari, 4 utili consigli +1 – seconda parte

 

Pochi giorni fa abbiamo iniziato un percorso per fare chiarezza nel vastissimo settore del Marketing per intermediari, fornendo la prima parte di una guida pratica.

Di seguito ecco i successivi 3 consigli che ti saranno utili per creare la tua strategia digitale.

Monitorare sempre le recensioni online:

I consumatori hanno un potere immenso sulla rete. Recensioni negative possono letteralmente distruggere la reputazione della tua attività di intermediario. 

Sapevi che il 97 % dei consumatori legge le recensioni online prima di scegliere se acquistare un prodotto o un servizio? e di questi circa l’85% dei consumatori si fida delle recensioni online tanto quanto una raccomandazione personale. 

Con percentuali come questa, ottenere recensioni online positive è importante e dovrebbe essere aggiunto alle tue attività promozionali.

Il modo migliore per gestire eventuali recensioni negative è quello di seguire, fare domande e scoprire cosa si può fare per affrontare meglio la situazione in futuro. Offrire soluzioni. 

Ricorda che non sarai in grado di rendere felice ogni cliente al 100% ma fai del tuo meglio per soddisfare professionalmente tutti i clienti.

 

Garantire la coerenza del marchio:

Cosa significa? Ti abbiamo già parlato dell’importanza del logo per la tua attività.

Altrettanto importante è utilizzare in maniera coerente il tuo logo, utilizzandolo cioè su tutti i tuoi canali social, oltre che sul tuo sito. 

Sul logo possono essere fatte delle leggerissime modifiche per differenziare la comunicazione da social a social. Ad esempio, puoi modificarne il colore per differenziare la comunicazione fatta sul blog dai vari social, oppure puoi leggermente rimpicciolirlo o ingrandirlo.

Ricorda, però, che il logo non va mai stravolto, deve sempre essere coerente con la comunicazione di tutta la tua attività. 

 

Diventa mobile:

Ricorda Mobile first. Significa che la maggior parte delle persone al giorno d’oggi cerca informazioni sui dispositivi mobili. 

Per soddisfare le esigenza di un pubblico sempre più smart, preoccupati di avere un sito Web responsive, cioè che permetta  agli utenti che visitano il tuo sito tramite cellulare o tablet di avere un’esperienza di utilizzo ottimale. 

Pensa che Facebook è la piattaforma di social media più utilizzata al mondo e 1.149 miliardi di utenti utilizzano solo dispositivi mobili. 

Facile comprendere quindi come molti potenziali clienti si trovino proprio qui!

Questa guida ti permetterà di elaborare una strategia da applicare sin da subito per adattarti alle nuove esigenze del digitale. Per approfondire questi argomenti continua a seguire il nostro blog e la Community ufficiale

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento