Assicurazioni unisex – qualche chiarimento

L’introduzione delle tariffe RC auto unisex ha portato nel bene e nel male delle novità nel mercato, all’inizio i più scettici percepivano questo cambiamento con il timore che si traducesse in eventuali aumenti sulle tariffe per gli uomini. Con il passare dei mesi sembra che le cose vadano migliorando per le donne, da un’indagine effettuata dall’osservatorio Supermoney risulta che le tariffe per gli uomini sono aumentate mentre quelle delle donne sono state ridotte.

L’esempio che viene pubblicato immettendo i profili standard (elaborati dall’IVASS ex ISVAP) è il seguente:
un uomo e una donna di 40 anni
auto di cilindrata 1300
alimentazione a benzina
classe bonus-malus CU1
Milano città di riferimento

la media del prezzo per i due profili che viene fuori (calcolata sulle prime quattro compagnie) è di 389 euro, tenendo conto che ad ottobre un uomo pagava circa 383 euro mentre la donna 399 euro.

Già da questo studio è evidente che gli scettici sembravano averci visto giusto, ci sono stati effettivamente degli aumenti per le polizze degli uomini, mentre le cose vanno decisamente meglio per le donne; restiamo in attesa di capire come si evolverà la situazione nel 2013 soprattutto con il passaggio dall’ISVAP all’IVASS.


Lascia un commento