Agenti assicurativi niente iscrizione OAM

Il Decreto Sviluppo Bis ha stabilito che gli agenti assicurativi non hanno l’obbligo di iscrizione all’OAM, escludendo la promozione ed il collocamento di prodotti finanziari (finanziamenti) dall’ambito dell’attività finanziaria. Gli agenti assicurativi dunque saranno tenuti alla sola iscrizione ed aggiornamento al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi (RUI), una buona notizia per quanti fino ad oggi erano tenuti alla doppia iscrizione, dovendo effettuare anche quella all’OAM e che oggi quindi con questo provvedimento sono tenuti ad una unica iscrizione.

Era da tempo che aleggiava un certo disappunto per una doppia iscrizione che sembrava assurda agli occhi dei professionisti del settore,  costretti al fine di poter promuovere e collocare anche prodotti finanziari a sostenere l’esame d’iscrizione all’OAM questo provvedimento quindi va incontro alla grande richiesta del settore di “alleggerire ” i requisiti richiesti per poter operare in maniera più agile.


Lascia un commento