RC auto allarme dell'IVASS (ISVAP) contro le compagnie illegali

Oltre 90 in due anni, a tanto ammonta il computo dell’ISVAP dei casi di compagnie false o illegali, un fenomeno allarmante che si sta estendendo nel nostro paese; a facilitare la diffusione spesso sono i nome che traggono in inganno, queste compagnie vengono inoltre supportate da vere e proprie campagne promozionali con tariffe appetibili, di contro per chi scegliere di correre questo rischio potrebbe incorrere in multe salatissime fino al sequestro del veicolo.

Le indagini e i relativi sequestri in tutta Italia hanno validato i dati dell’ACI che recentemente ha comunicato che la stima dei veicoli in circolo senza assicurazione ammonta a circa 3 milioni e mezzo.

RC auto dai controlli in strada a quelli elettronici.
Uno degli strumenti più efficaci al momento, per il contrasto alle polizze illegali, sembra comunque il controllo incrociato elettronico, a breve infatti come dichiarato da Verdone direttore del settore auto di ANIA (associazione di categoria delle assicurazioni) verrà creata un’apposita anagrafe elettronica implementata incrociando i dati con quelli della Motorizzazione.
Un’altra misura che verrà presa in considerazione nell’immediato futuro sono i controlli elettronici effettuati a distanza sui veicoli che effettivamente circolano su strada.


Lascia un commento