2013 nuovi rincari tariffe assicurative

Brutte notizie per gli automobilisti Napoletani, da uno studio elaborato da Facile.it è emerso che la città partenopea è quella più penalizzata dai rincari delle assicurazioni. Chi infatti ha dichiarato uno o più sinistri nel 2012 sarà costretto a sborsare tra gli 80 e 270 euro in più.

Il 2013 si apre nel segno dei rincari sulle tariffe assicurative che colpiranno tutti gli automobilisti che hanno dichiarato un incidente per colpa, tra le altre cose è previsto un passaggio di due classi di merito. Il dato che viene riportato è che l’aumento riguarderà il 3,5% degli automobilisti di Napoli e provincia. Se si va ad analizzare la situazione ed il contesto economico, è possibile evincere una ulteriore prospettiva di lettura: i chilometri percorsi dagli autoveicoli nel 2012 sono inferiori del 7-8% rispetto a quelli del 2011 questo dato potrebbe essere interpretato come una volontà di risparmio dei costi del carburante e di abbassare le probabilità di sinistro di colpa; tra Napoli e provincia invece il numero dei sinistri resta ancora molto elevato, un dato che sommato alla tariffe già care viene rincarato dall’effetto del passaggio di classe.

Per combattere il rincaro a livello nazionale l’arma in pugno agli automobilisti è sicuramente  l’intraprendenza, con le tariffe aumentate e l’abolizione del tacito rinnovo infatti la maggior parte dei consumatori si sta orientando sulla ricerca di compagnie e offerte convenienti via web (le polizze stipulate via web sono cresciute dell’8% in Italia).


Lascia un commento