Intermediari, ecco come ricordare

Lo sappiamo, questo è tempo di esame.

Stai preparando la prova di abilitazione OAM? Sarai sicuramente sommerso da concetti che devi ricordare.

Di seguito, quindi, ti lasciamo una serie di consigli utili su come affrontare questa mole di studio.

Quando?

Il nostro primo consiglio è quello di ritagliarti nel corso della giornata delle ore da dedicare allo studio.

Lo sappiamo, quella dell’intermediario è sicuramente una giornata impegnativa ma è importante stabilire dei ritmi di studio.

Creare un’abitudine, cioè sapere ad esempio che dalle 11:00 alle 15:00 ti dedicherai allo studio, crea una predisposizione positiva all’apprendimento.

Quindi, anche se dovessero essere solamente due ore al giorno, cerca di essere costante nel ritaglio di questo tempo.

Dove?

La tua scrivania sarà sicuramente piena di documenti, pratiche e altro, quello, infatti, è per te uno spazio dedicato al lavoro.
Altrettanto importante è però trovare un posto da dedicare allo studio. Questo spazio ti aiuterà a mettere da parte tutti i pensieri rivolti alle cose da fare sul lavoro.

Non sei solo

Spesso, davanti a una grossa mole di studio, si fa fatica a capire su quali concetti bisogna focalizzarsi maggiormente.
Per questo motivo ti suggeriamo di iscriverti a una Community nella quale non solo potrai confrontarti con chi, come te, si sta preparando all’esame, ma potrai anche mettere alla prova la tua preparazione con quiz e tanti materiali gratuiti.

Di quale Community stiamo parlando?

Non solo teoria

Tanto importante quanto la teoria è anche la pratica.

Una volta studiati e memorizzati i moduli, dedicati a delle esercitazioni, con le quali potrai testare quanto hai imparato.

Nel caso in cui tu stia preparando l’esame OAM, ad esempio, il nostro consiglio è quello di acquistare il Simulatore.

In questo modo avrai a disposizione tanti quesiti ai quali rispondere, mettendo alla prova la tua preparazione.

Questi sono solo alcuni consigli su come superare l’esame finale ma per approfondire questo tema e non solo, continua a seguire il nostro blog e la Community ufficiale.


Lascia un commento