5 consigli efficaci per il marketing digitale degli intermediari

Negli ultimi decenni, il processo decisionale più comune tra i clienti è cambiato radicalmente; i clienti sono diventati più informati su assicurazioni e prodotti creditizi disponibili e sui vantaggi connessi.

A differenza del passato, in cui l’intermediario era la fonte chiave di tutte le informazioni, ora ci sono strumenti con cui è possibile fare un confronto in pochi secondi. In un’epoca così avanzata, è importante che sia il settore assicurativo sia il settore del credito, adottino moderni metodi di marketing per raggiungere un numero elevato di potenziali clienti.

Ecco alcuni suggerimenti per gli intermediari per migliorare la presenza della loro attività sul mercato, con l’aiuto di strategie di marketing digitale.

1. Utilizza canali diversi per comunicare

Le forme di comunicazione si stanno evolvendo attraverso le piattaforme online, ma la maggior parte del loro approccio di marketing si basa ancora su promozioni offline. È importante che gli intermediari espandano la loro comunicazione su diverse piattaforme disponibili nel mondo digitale. Da YouTube a Facebook e da Instagram a Twitter, ogni piattaforma ha il suo fascino e la sua portata. Avere una portata uniforme e uguale su tutte le piattaforme aiuterà sicuramente gli intermediari.

2. Sito web ben strutturato e facile da usare

Per qualsiasi intermediario, che si tratti di assicurazioni, banche, immobili o altro, un sito Web è una delle parti più importanti del portafoglio. Avere un sito web non è abbastanza, dovrebbe essere ben strutturato e dovrebbe avere tutte le informazioni necessarie sui pacchetti e piani; quando si inizia a promuovere il proprio marchio su diverse piattaforme online, solo una minima parte delle informazioni raggiunge i lettori. Le informazioni dettagliate si trovano generalmente nella pagina di destinazione accessibile tramite il link fornito con il post sui social media. Queste landing page sono pagine di informazioni dettagliate disponibili sul sito Web.

3. Content marketing e relazioni con i clienti efficaci

Per qualsiasi intermediario, è importante mantenere rapporti costanti con i propri clienti; tutto ciò può essere ottenuto utilizzando gli strumenti di marketing per la gestione dei contenuti come parte delle strategie di marketing.

Organizzare un piccolo blog con informazioni utili ai propri clienti da inviare via mail, whatsapp o altri canali è sicuramente un ottimo modo per mantenere attivamente i contatti con i propri clienti.

L’uso delle tecniche di ottimizzazione dei motori di ricerca per migliorare la portata organica del sito Web può sicuramente migliorare l’immagine del marchio agli occhi dei clienti. Può essere fatto con l’aiuto di contenuti SEO con parole chiave target e frasi chiave. Il contenuto può essere un post di blog, post di social media, informazioni grafiche, video o opere d’arte.

4. Attività sui social media con i clienti

I social media sono il più recente canale di traffico e nuovi clienti, è molto importante che gli intermediari abbiano account verificati ufficiali su diverse piattaforme di social media, attraverso i quali i clienti possono contattarli.
Oggi è sempre più probabile che una trattativa inizi con una richiesta di informazioni attraverso i canali social media, ecco perché è importante avere una serie di risposte già pronte con link alle domande più comuni.

5. I chatbot

Negli ultimi anni, l’uso dei chatbot è aumentato in modo esponenziale, questi robot sono relativamente facili da creare (esistono anche dei tool online) e riescono a rispondere a domande di base immesse nel sistema. I chatbot risponderanno al cliente sulle piattaforme dei social media quasi immediatamente con tutte le informazioni utili.

La trasformazione digitale degli intermediari è un passaggio fondamentale, per poter affrontare le sfide che questa nuova era impone.

Iscriviti alle nostre community per intermediari digitali
Community facebook
Community Linkedin

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento