Intermediari e piano editoriale

Perché dovresti creare un piano editoriale per far crescere il tuo business

Creare un piano editoriale significa pianificare i contenuti che pubblicherai nell’arco dei successivi 15 giorni o più.

Un buon piano editoriale ti permetterà di utilizzare pienamente il potenziale di ciascun social, facendo così crescere il tuo business di intermediario.

Di seguito ti sveliamo alcuni step per creare un piano editoriale di successo (utilizzati anche dal nostro team social).

Piano editoriale, a cosa serve?

Sono diverse le ricerche che hanno confermato come il settore dell’intermediazione assicurativa e del credito stia utilizzando sempre di più il digitale.

Tuttavia, sappiamo che nel tuo settore il lavoro è spesso frenetico e pieno di urgenze da inseguire.

Proprio per questo motivo non devi intendere il piano editoriale come un’ennesima cosa da fare ma, piuttosto, come un valido aiuto per semplificare il tuo lavoro.

Puoi decidere di programmare i tuoi contenuti per i prossimi 15 giorni o anche di più, in modo da non dover creare dei post o degli articoli velocemente, solo per riempire le tue pagine.

Definisci i tuoi obiettivi

La prima cosa da fare quando si crea un piano editoriale è quella di pensare agli obiettivi.

Sembra una cosa banale ma in realtà i contenuti che dovresti creare cambiano proprio in base al tuo obiettivo.

Vuoi farti conoscere dai tuoi clienti? Vuoi trovarne di nuovi? Vuoi parlare di un nuovo servizio o di una promozione?

Studia il target

dopo aver capito cosa vuoi comunicare, devi adesso decidere il dove.

Come ti abbiamo detto più volte negli articoli del nostro blog, ciascun social e ciascun contenuto ha il suo pubblico.

Ad esempio: se hai deciso di offrire il 10% di sconto su una consulenza con te, forse sarebbe meglio creare un post sui tuoi social e metterlo in evidenza.

Se invece hai ricevuto un riconoscimento professionale, sarebbe meglio scrivere un articolo da pubblicare nella sezione dedicata del tuo sito web.

Differenzia, quindi, i contenuti in base al loro canale di pubblicazione.

Realizza i contenuti

A questo punto, dopo aver deciso gli argomenti e a quale piattaforma sono destinati inizia a realizzarli.

Scrivi i tuoi articoli e realizza i tuoi post, quali di questi saranno sponsorizzati e tutto ciò che li riguarda.

Pianifica

A questo punto non ti resta altro che pianificare tutto quello che hai creato.

Sono diversi i programmi che potresti utilizzare, come ad esempio Creator Studio.

Dividi i tuoi contenuti in base ai giorni e agli orari.

Perché è importante il piano editoriale

Creare un piano editoriale necessita sicuramente di tempo, ma una pubblicazione disordinata e senza criterio non porta risultati.

Ti consigliamo, quindi, di dedicare qualche ora nelle prime giornate di ciascun mese, per organizzare tutti i contenuti delle successive settimane.

Se hai dubbi o domande puoi metterti in contatto con il nostro team social, invia un’email a marketing@formazioneintermediari.com

 

WhatsUp Online
Invia su WhatsApp
Privacy Policy Cookie Policy