Come diventare Agenti o Broker Assicurativi

Per diventare agenti o broker nel settore assicurativo bisogna iscriversi al RUI – Registro degli Intermediari assicurativi.

Il RUI fornisce, a tutela dei consumatori e del mercato, una fotografia completa dei soggetti che operano nel campo dell’intermediazione assicurativa. E’ suddiviso in 6 sezioni:

  • sezione A (agenti);
  • sezione B (broker);
  • sezione C (produttori diretti di imprese di assicurazione)
  • sezione D (banche, Sim, intermediari finanziari ex art. 106 del Testo Unico Bancario, Istituti di pagamento ex art. 114 septies del Testo Unico bancario e Poste italiane – Divisione servizi di bancoposta);
  • sezione E (gli addetti all’attività di distribuzione al di fuori dei locali dell’intermediario, iscritto nella sezione A, B, D, F, o nell’Elenco annesso, per il quale operano, gli intermediari assicurativi a titolo accessorio che operano su incarico di altro intermediario ai sensi dell’articolo 109-bis, comma 5, del Codice, nonché gli addetti degli intermediari iscritti nella sezione E che operano al di fuori dei locali di questi ultimi);
  • sezione F (gli intermediari assicurativi a titolo accessorio che, ai sensi dell’articolo 109-bis, comma 1, del Codice, operano su incarico di una o più imprese di assicurazione).

Come fare per iscriversi alla sezione A o B del RUI 

Per entrare a far parte del RUI come agente o broker bisogna superare l’esame IVASS.

La domanda di ammissione all’Esame RUI 2021 deve essere presentata utilizzando la piattaforma ufficiale dell’Istituto https://servizi.ivass.it/applicazioneConcorsi/elencoConcorsi.do entro la data di scadenza.

La domanda, infatti, può essere inserita dalle ore 12:00 del 18 gennaio 2021 entro le ore 12:00 del 18 febbraio 2021.

Oltre questa procedura di iscrizione, non sono ammesse altre forme di invio domande per la partecipazione alla prova di idoneità per diventare un agente o un broker assicurativo.

Nel momento in cui si inserisce la domanda, fornirsi di una marca da bollo da € 16,00, senza il quale non è possibile completare l’iscrizione. Il codice identificativo della marca da bollo, infatti, dovrà essere inserito nella richiesta di iscrizione e conservata per almeno tre anni.

All’inserimento della domanda, verrà richiesto:

  1. nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, comune di residenza e relativo indirizzo, domicilio (se diverso dalla residenza) e numero telefonico per eventuali comunicazioni, estremi di un documento di identità in corso di validità;
  2. titolo di studio posseduto, con l’indicazione della data del conseguimento e dell’Istituto presso il quale è stato conseguito, completa di sede e relativo indirizzo;
  3. il codice identificativo e la data di emissione di una marca da bollo di € 16,00, che non è necessario presentare il giorno dell’Esame, ma che deve essere conservata per almeno tre anni.

Al termine di presentazione della domanda, il sito applicherà alla domanda del candidato il suo codice identificativo, composto dal codice della prova e dal numero di protocollo.

Si consiglia di non inviare la domanda al termine della scadenza (18 febbraio 2021), per evitare un eventuale concentrazione di iscrizione. La data di presentazione della domanda di ammissione alla prova è certificata dal sistema informatico: al termine della scadenza, il sistema non permetterà l’accesso né l’invio della domanda.

Per avere certezza di aver completato correttamente la procedura, si raccomanda di verificare la ricezione dell’email di conferma dove sono riportati gli estremi identificativi.

La ricezione dell’email non equivale ad un’ammissione a sostenere la prova di idoneità, che sarà completata con il pagamento del contributo.

Come pagare il contributo IVASS 2021

Per poter essere ammesso a sostenere l’Esame RUI, il candidato è tenuto ad effettuare il pagamento del contributo di €70,00 mediante accesso al sistema PagoPA.

Il pagamento deve essere effettuato a partire dalle ore 08.00 del giorno 11 marzo 2021 e, entro e non oltre, le ore 24.00 del giorno 14 aprile 2021.

Come prepararsi all’esame IVASS 2021

Per riuscire a prepararti nella maniera migliore a questo esame il nostro consiglio è quello di acquistare il Corso di preparazione esame IVASS per Agenti e Brokers.

Con questo corso in omaggio avrai accesso anche al Simulatore, con il quale potrai esercitarti con delle perfette simulazioni dell’esame.

Il corso di preparazione esame IVASS per Agenti e Brokers si svolge in modalità e-learning, quindi non avrai vincoli di orari né di luoghi fisici da raggiungere.

Al termine del percorso formativo c’è la possibilità di mettersi alla prova con più stress test contenenti i quesiti a risposta multipla delle prove scritte delle ultime sessioni di esame, da completarsi entro 90 minuti.

Anche in questo caso, ogni stress test si svolge a distanza, tramite PC, in orario libero.

Per avere maggiori informazioni su questo corso puoi contattarci al numero verde 800 69 99 92.

Per leggere il bando d’esame IVASS 2021 clicca qui.


Lascia un commento