Assicurazioni cosa fare se il contraente è defunto

Molti spesso sottovalutano (presi dal triste accadimento) gli step da intraprendere nel caso in cui il proprietario della vettura ed intestatario della polizza venga a mancare, in questo caso si parla di passaggio di proprietà del veicolo e di voltura della polizza.

Cosa bisogna fare in questi casi?
La legge è chiara, nel momento in cui l’intestatario del veicolo viene a mancare bisogna procedere entro sei mesi al passaggio di proprietà verso gli eredi, purtroppo le norme impongono di intraprendere questa procedura in tempi celeri. Nel caso in cui si necessita di utilizzare l’auto in questione si deve procedere anche qui in tempi brevi alla voltura della polizza RCA anche per poter ereditare la classe di merito del defunto.

Polizza assicurativa, cosa fare?
In questi casi va comunicato il decesso dell’intestatario alla compagnia assicurativa con la quale si è stipulata la polizza che va estinta o intestata ad un nuovo proprietario anche se dovessero sussistere mesi di copertura. I due casi presentano relative conseguenze diverse, vediamole nel dettaglio:

estinzione
con l’estinzione del contratto il restante premio del defunto viene restituito agli eredi

voltura
quando si procede con la voltura dell’assicurazione invece, il contratto viene riconfermato ma la classe di merito no, quest’ultima può essere ereditata solo dal coniuge in condizione di comunione dei beni o in presenza di condizioni particolari indicate nella legge Bersani.

Purtroppo in presenza di questi eventi spesso presi dalla concitazione del momento e dei giorni seguenti si sottovalutano alcuni aspetti legati a quanto è intestato alla persona che viene a mancare, e ci si trova ad intraprendere strade spesso tortuose per mancanza di informazioni precise su come procedere.

I passi indicati rappresentano una piccola guida su come comportarsi in questi casi e su cosa fare in merito all’intestazione del veicolo e della polizza RCA stipulata, in modo tale da poter scegliere entro i sei mesi se procedere con l’estinzione o la voltura.

 

R&B consulting formazione IVASS OAM news

R&B consulting formazione IVASS OAM news

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 6.8/10 (10 votes cast)
Assicurazioni cosa fare se il contraente è defunto, 6.8 out of 10 based on 10 ratings

Lascia un commento