Aspi una soluzione per chi perde il lavoro?

L’ASPI ovvero Assicurazione Sociale per l’Impiego è il sostegno che viene dato ai lavoratori che hanno perso l’impiego nel 2013, coprendo l’indennità di disoccupazione che è stata abolita. La platea degli interessati da questo tipo di copertura è molto vasta e per questo motivo questo tipo si sostegno risulta davvero utile.

Dato l’acutizzarsi della crisi economica l‘ASPI è una vera e propria risorsa preziosa per il 2013, che ha visto ampliare le categorie dei soggetti interessati ai lavoratori con contratto a termine, ai lavoratori impiegati a tempo determinato nella pubblica amministrazione, agli apprendisti e a chi è impiegato nelle coperative. Particolarmente utile in questo scenario economiche risulta anche la possibilità di richiedere l’erogazione di un anticipo per chi volesse avviare un’attività in proprio, anticipo che può essere erogato una volta sostenuti i primi investimenti.

Ultima nota riguarda la mini ASPI, ossia la versione ridotta solo ad alcuni requisiti (coloro che hanno accumulato 13 settimane lavorative), ricordiamo che la domanda deve essere presentata entro il 31 Marzo e subito dopo l’interruzione del rapporto di lavoro.


Lascia un commento