OCF albo – come iscriversi all’albo OCF dedicato ai consulenti finanziari

Albo OCF (Organismo di vigilanza e tenuta dell’Albo unico dei consulenti finanziari) che cos’è e come iscriversi

L’albo è il registro ufficiale al quale tutti i consulenti finanziari sono obbligati ad iscriversi.

Albo OCF le novità del settore – il settore della consulenza finanziaria ha visto diversi cambiamenti tra i quali la nascita dell’OCF, l’autorità di vigilanza dedicata. Solo da dicembre 2018, la regolamentazione della professione ha assunto la forma di oggi.

Le sezioni dell’albo OCF

L’Ocf  è compsto da due sezioni, una sezione riguardante gli “indipendenti” e un’altra per i consulenti “abilitati all’offerta fuori sede”, anche noti come promotori finanziari.

C’è una differenza sostanziale: l’ex promotore finanziario è un dipendente, agente o mandatario di un unico intermediario (banca, Sim, Sgr) per il quale distribuisce in esclusiva prodotti e servizi finanziari. In sostanza trae la propria retribuzione dalle provvigioni erogate dall’istituto.

Il consulente indipendente fa consulenza in merito a prodotti finanziari o assicurativi, ma viene pagato direttamente dal cliente finale per la sua attività di analisi.

Requisiti

Uno dei requisiti di operatività fondamentali per i consulenti finanziari, oggi è proprio l’iscrizione all’albo OCF che è a tutti gli effetti una certificazione a poter operare.

Albo OCF che cos’è e come iscriversiL’iscrizione all’albo OCF avviene a seguito del superamento della relativa prova valutativa, un’esame di abilitazione a tutti gli effetti per il quale consigliamo la preparazione attraverso il corso online; l’esame infatti non è semplicissimo da superare e occorre essere preparati su diverse materia, come già spiegato qui.

Titoli

Per accedere alla professione occorrono determinati requisiti di onorabilità, indipendenza, patrimoniali (copertura assicurativa), oltre a un titolo di istruzione secondaria superiore.

L’introduzione di questo nuovo albo dedicato all’attività dei consulenti finanziari è una novità importante, poiché certifica le effettive competenze e conoscenze dei professionisti di questo settore.

Il problema grave e diffuso dell’abusivismo

In Italia infatti, continuano ad operare diversi soggetti senza avere alcuna certificazione e/o competenza, causando conseguenze e danni agli ignari clienti che cadono nella trappola.

Sito ufficiale dell’OCF

Lascia un commento