5 idee di marketing per intermediari 

Che tu sia un intermediario assicurativo e/o del credito, ti sarai sicuramente trovato dinanzi ad una scelta:

come fare per costruire la propria immagine online?

Nel concetto di personal branding sono racchiuse tutte quelle strategie volte ad affermare la propria attività (brand) come leader nel settore di riferimento.

Non solo, una strategia di marketing efficace è volta ad acquisire nuovi clienti e a fidelizzare quelli già conosciuti.

Di seguito ti lasciamo 5 idee per riuscire a costruire una strategia di marketing efficace e ad affermare il proprio brand.

Implementare e migliorare il Content Marketing 

Come intermediario, il tuo focus principale sono i clienti che hanno bisogno di una polizza assicurativa o di un intervento nel settore del credito.

A tal proposito, il nostro primo consiglio è quello di arricchire la mole e la qualità dei contenuti che veicoli online.

Condividi e invia ai tuoi clienti contenuti ricchi di informazioni che possono essergli utili.

Utilizza il tuo blog e diventa un punto di riferimento per il settore. In questo modo, anche grazie al passaparola, riuscirai ad ampliare il tuo portfolio clienti.

Utilizza i social in maniera consapevole

L’errore più comune che commettono gli intermediari è quello di utilizzare i social in maniera statica, pubblicando cioè contenuti noiosi e complessi.

Il nostro secondo consiglio è quindi quello di migliorare la creatività.

Pubblica domande interessanti e chiedi alla tua rete di condividere i loro pensieri nei commenti. Aumentare il tasso di coinvolgimento ti porterà a creare una community attiva e partecipativa!

Monitora sempre le recensioni online

I consumatori hanno un potere immenso sulla rete.

Recensioni negative possono letteralmente distruggere la reputazione della tua attività di intermediazione, soprattutto nel locale.

Il 97% dei consumatori legge le recensioni online prima di scegliere se acquistare un prodotto o un servizio e di questi circa l’85% dei consumatori si fida delle recensioni online, tanto quanto una raccomandazione personale.

Dinanzi a questi dati, quindi, avrai capito che è indispensabile avere sulle proprie pagine social delle recensioni positive ma – altrettanto importante – è riuscire a gestire anche quelle negative.

Coerenza del marchio 

Cosa significa “coerenza del marchio”?

Significa assicurarti che le tue informazioni siano le stesse su ogni canale – sito web, profili social e via dicendo.

Significa, inoltre, rispondere a messaggi, tweet, e-mail e telefonate con lo stesso tono di voce e comunicando le stesse informazioni,

L’esperienza di ciascun cliente – o potenziale – dovrebbe essere la stessa, indipendentemente da quando, dove o come ti trovano.

Diventa mobile 

Ricorda Mobile first. La maggior parte delle persone al giorno d’oggi cerca informazioni sui dispositivi mobili.

Per soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più smart, preoccupati di avere un sito Web responsive in modo che gli utenti che visitano il tuo sito tramite cellulare o tablet abbiano un’esperienza di utilizzo ottimale.

Inoltre, nel tuo sito web prenditi cura del blog. Scrivi articoli in merito ai tuoi successi, gli obiettivi raggiunti e riporta degli esempi di clienti soddisfatti.

Ricorda, anche se il mercato dell’intermediazione è altamente competitivo, con una buona operazione di marketing è possibile fare la differenza!

Per approfondire questa ed altre tematiche clicca qui. 

 


Lascia un commento