Provvedimento n. 2957 del 18 gennaio 2012 – Modifiche al Regolamento ISVAP n. 32

L’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo ritenuta la necessità di modificare l’articolo 7 del Regolamento Isvap n. 32 dell’11 Giugno 2009 ha adottato il seguente provvedimento.

Art. 1
(Modifiche all’articolo 7 del Regolamento ISVAP n. 32 dell’11 giugno 2009)

1. All’articolo 7, comma 3, del Regolamento ISVAP n. 32 dell’ 11 giugno 2009, il periodo “Il requisito di rating minimo di cui al comma 2, lettera b), non si applica nel caso di titoli obbligazionari emessi da soggetti residenti in Stati appartenenti allo Spazio Economico Europeo sottoposti a vigilanza prudenziale a fini di stabilità su base individuale, a condizione che esistano accordi di collaborazione sullo scambio di informazioni tra l’ISVAP e l’autorità di vigilanza.” è sostituito dal seguente periodo: “Il requisito di rating minimo di cui al comma 2, lettera b), non si applica, fermo restando i principi di adeguata sicurezza e negoziabilità di cui al comma 1, nel caso di titoli obbligazionari emessi da soggetti residenti in Stati appartenenti allo Spazio Economico Europeo sottoposti a vigilanza prudenziale a fini di stabilità su base individuale, a condizione che esistano accordi di collaborazione sullo scambio di informazioni tra l’ISVAP e l’autorità di vigilanza nonché di titoli obbligazionari emessi da Stati appartenenti allo Spazio Economico Europeo.”

Art. 2

(Pubblicazione)

1. Il presente provvedimento è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, nel Bollettino e nel sito internet dell’ISVAP.

Art. 3
(Entrata in vigore)

1. Il presente provvedimento entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Fonte: ISVAP

CLICCA QUI per scaricare il Provvedimento n. 2957


Commenti disabilitati