Provvedimento n. 130 del 18 Aprile 2023 – Costituzione della commissione di esame della prova di idoneità per l’iscrizione nelle sezioni A e B del RUI, anche a titolo accessorio – Sessione 2022

PROVVEDIMENTO N. 130 DEL 18 APRILE 2023
COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE DI ESAME DELLA PROVA DI IDONEITÀ PER L’ISCRIZIONE NELLE SEZIONI A E B DEL REGISTRO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI, ANCHE A TITOLO ACCESSORIO, E RIASSICURATIVI – SESSIONE 2022
L’ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI
VISTO il Decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, (Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini) convertito con legge 7 agosto 2012 n. 135, e, in particolare, l’articolo 13 che istituisce l’IVASS – Istituto per la vigilanza sulle
assicurazioni;
VISTO il decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 e successive modificazioni ed integrazioni, recante il Codice delle assicurazioni private e, in particolare, l’articolo 109 che istituisce il Registro degli intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio, e riassicurativi
e l’articolo 110, che attribuisce all’Autorità il potere di determinare le modalità di svolgimento della prova d’idoneità per l’iscrizione delle persone fisiche nel Registro degli intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio, e riassicurativi;
VISTO il regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018, concernente la disciplina dell’attività di distribuzione assicurativa e riassicurativa ed, in particolare, gli articoli 84 e 85;
VISTO il provvedimento IVASS n. 125 del 20 dicembre 2022 con il quale è stata indetta la prova di idoneità per l’anno 2022 ed, in particolare, l’articolo 10;
CONSIDERATO che l’IVASS ha provveduto a consultare le principali associazioni di categoria per l’acquisizione di una rosa di nominativi di docenti universitari in materie tecniche, giuridiche, economiche e finanziarie rilevanti per l’esercizio dell’attività, da cui attingere il nominativo di un membro effettivo e quello di un membro supplente;
RITENUTO necessario procedere alla costituzione della Commissione d’esame per la predetta prova di idoneità;
VISTA la delibera n. 35/2023 assunta dal Direttorio Integrato nella seduta del 18 aprile 2023;

adotta il seguente:

PROVVEDIMENTO
ARTICOLO 1
(Nomina Commissione d’esame)

La Commissione di esame della prova di idoneità per l’iscrizione nelle Sezioni A e B del Registro degli intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio, e riassicurativi indetta con provvedimento IVASS n. 125 del 20 dicembre 2022 è così costituita:

  • Dott.ssa Lucilla Caterini Grossi, direttore IVASS – Presidente;
  • Dott. Fabio Farabullini, direttore IVASS – Vice Presidente;
  • Sig.ra Anna Rita Ballanti, specialista IVASS – membro effettivo;
  • Dott. Elio Di Jeso, specialista IVASS – membro effettivo;
  • Dott. Marco Marano – specialista IVASS – membro effettivo;
  • Dott.ssa Flaminia Montemaggiori, specialista IVASS – membro effettivo;
  • Dr.ssa Eliana Colarusso, esperta IVASS – membro effettivo;
  • Prof. Francesco Casale, Professore associato di Diritto Commerciale presso l’Università degli Studi di Camerino – Scuola di Giurisprudenza – membro effettivo;
  • Prof.ssa Sara Landini, Professore ordinario di Diritto dell’economia presso l’Università degli Studi di Firenze – nominativo designato su proposta delle Associazioni di categoria – membro effettivo;
  • Dott.ssa Vittoria De Santis, esperto IVASS – membro supplente;
  • Dott. Paolo Rapuano, specialista IVASS – membro supplente;
  • Dott. Luciano Spampinato, specialista IVASS – membro supplente;
  • Prof.ssa Sabrina Pucci, Professore ordinario di Economia Aziendale presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università Roma Tre – membro supplente;
  • Prof. Pierpaolo Marano, Professore Associato, Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative, Dipartimento giuridico, Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano – nominativo designato su proposta delle Associazioni di categoria – membro supplente.

Le funzioni di segreteria sono svolte da Barbara Petroselli, dipendente dell’IVASS.
Ai componenti della Commissione non dipendenti dell’IVASS è riconosciuto un gettone di presenza nella misura di € 200,00 (duecento) lordi, al lordo delle ritenute fiscali e previdenziali, a seduta. Agli stessi componenti è riconosciuto il rimborso delle spese di
viaggio, di pasti e di pernottamento effettivamente sostenute e documentate. Ai fini della corresponsione dei predetti importi si fa riferimento a quanto previsto dalla policy relativa ai rimborsi da corrispondere ai componenti di commissioni e collegi.

CLICCA QUI per scaricare il documento originale

   

Iscriviti alla newsletter e ricevi informazioni utili alla tua attività!
Aggiornamenti, notizie, offerte speciali.
L’iscrizione è gratuita e puoi annullarla in qualsiasi momento.

WhatsUp Online
Invia su WhatsApp

RB Consulting S.r.l.P.I./C.F.: 17044041006 -

Privacy Policy Cookie Policy