Il mercato assicurativo Africano

Il mercato assicurativo africano – Ghana e Nigeria, in particolare – rappresenta un importante settore di crescita per le compagnie assicurative che stanno affrontando un outlook negativo globale.

Le agenzie di rating Standard & Poors, Moody e Fitch hanno recentemente declassato le prospettive del settore da stabile a negativo.
Questo mette l’Africa in una posizione unica. Il suo settore assicurativo resta un mercato in costruzione, con un potenziale enorme: NOIPolls stima che nove nigeriani su 10 non hanno alcuna forma di copertura assicurativa.
In Ghana, il mercato assicurativo si sta espandendo ad un ritmodel 30% annuo ed i principali player internazionali sono ben consapevoli di questa tendenza.
Infatti, il gigante britannico delle assicurazioni Prudential, il cui amministratore delegato della Costa d’Avorio, Tidjane Thiam, ha lavorato nel governo di Robert Guei nel 1990, ha fatto il suo ingresso nel mercato ghanese.
Inoltre la compagnia ha acquisito Vita Express, un assicuratore che si concentra sulle persone che guadagnano meno di 2,50 dollari al giorno.
L’ingresso di Prudential in Africa è significativo, anche se il continente rappresenta solo lo 0,2% del business assicurativo mondiale.
In generale, il settore rappresenta una reale opportunità di crescita rapida: gli investitori stranieri possono acquistare il 100% delle aziende locali, evitando i costi connessi alla creazione di operazioni greenfield.
Il riassicuratore Swiss Re ritiene che il mercato assicurativo nigeriano, che aveva un valore di $ 1,6 miliardi nel 2012, crescerà fino a $ 6,5 miliardi nel 2025. Un recente rapporto di Fitch prevede che il consolidamento nel mercato nigeriano sarà la prossima grande tendenza a livello regionale, con ovvie ripercussioni sugli equilibri del mercato globale.

a cura di Marco Venturi
VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento