IVASS: nuovi e ripetuti casi di commercializazione di polizze RC auto fasulle

Ancora una volta l’IVASS interviene con un comunicato sul proprio sito per tutelare i consumatori italiani da possibili truffe in atto; l’autorità di vigilanza sul settore assicurativo che ha sostituito l’ISVAP facendo seguito al comunicato del 28 dicembre 2012 mette in guardia i consumatori circa la segnalazione di polizze RC auto contraffatte e commercializzate.
In particolare tali polizze recano come intestazione “RSA Assicurazioni S.p.A.” e “RSA Assicurazioni Group S.p.A.” ed hanno una durata temporanea di 5 giorni, vengono emesse da un intermediario denominato MEGA ASSICURAZIONI AGENZIA PRINCIPALE RSA GROUP che non risulta iscritto al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi Italiani e nemmeno nell’elenco degli intermediari dell’Unione Europea.

Società realmente esistenti utilizzate come specchio per le allodole
Gli intermediari abusivi spesso utilizzano sempre lo stesso trucco, ovvero quello di indicare come intestazioni quelle di società esistenti realmente cambiando qualche particolare in modo da confondere e trarre in inganno i consumatori, “RSA Assicurazioni S.p.A.” e “RSA Assicurazioni Group S.p.A.” infatti non rientrano tra le compagnie autorizzate o abilitate ad operare sul nostro territorio, tuttavia la denominazione è molto simile a Rappresentanza RSA – Sun  Insurance Office Limited l’unica società del Gruppo RSA che è invece abilitata ad operare in Italia nella responsabilità civile auto (nel ramo 10) e che ha sottolineato di non avere alcun rapporto con l’intermediario citato. Ogni contratto stipulato con MEGA ASSICURAZIONI AGENZIA PRINCIPALE RSA GROUP recante come intestazioni quelle già citate è da ritenersi quindi falso.

Qualche piccolo consiglio su come difendersi dalle truffe
In generale l’attenzione e l’accortezza sono armi efficaci contro gli intermediari abusivi, quando si è individuato un prodotto assicurativo è bene verificare che l’intermediario con cui si è scelto di operare sia effettivamente iscritto al RUI (Registro Unico Intermediari) e regolarmente abilitato ad operare sul nostro territorio.

R&B consulting formazione IVASS OAM news

R&B consulting formazione IVASS OAM news

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento