IVASS: il caso ADRIATIC SLOVENICA D.D.

Ancora possibili contraffazioni vengono segnalate dal mercato RC auto, che negli ultimi mesi è stato letteralmente preso d’assalto dai falsi intermediari, questo settore infatti risulta particolarmente appetibile ed il target di riferimento particolarmente sensibile a promozioni ed offerte legate a forti sconti.

La battaglia dell’IVASS contro i falsi intermediari
L’IVASS, l’istituto di vigilanza sul settore assicurativo, sta conducendo una dura battaglia per contrastare fortemente la contraffazione delle polizze RC auto e segnalare prontamente i falsi intermediari in questo periodo particolarmente critico anche per il settore assicurativo. l’intento principale è quello di evitare ulteriori perdite nel mercato a danno degli intermediari che in questo caso perdono la possibilità di stipulare nuovi contratti.

Il caso ADRIATIC SLOVENICA D.D.
Il caso più recente è quello relativo alla possibile contraffazione di garanzie fideiussorie intestate a: ADRIATIC SLOVENICA D.D.
Va precisato che l’IVASS ha comunicato l’esistenza di una società con denominazione Adriatic-Slovenica Zavarovalna družba d.d. che è autorizzata ad operare in Italia in regime di libera prestazione dei servizi ma non ha autorizzato alcun rappresentante o società di rappresentanza per i contratti in Italia, poiché come ha reso noto la stessa società i contratti vengono stipulati esclusivamente in Slovenia.

Un danno economico per chi contrae queste polizze
Molto spesso i consumatori tendono a sottovalutare i rischi connessi a questo tipo di contratti, le polizze contraffatte infatti sono soggette ad insussistenza, in pratica il veicolo per il quale sono state stipulate circola sprovvisto di regolare copertura assicurativa, con il rischio di una ulteriore sanzione nel momento in sui si è sottoposti ad un controllo ad opera delle forze dell’ordine.

Per coloro che desiderano ricevere ulteriori informazioni o delucidazioni è possibile contattare direttamente l’Adriatic-Slovenica Zavarovalna družba d.d. a questo indirizzo:
Ljubljanska cesta 3a 6503 Capodistria, Slovenia o scrivendo all’indirizzo email: info@adriatic-slovenica.si, o rivolgersi al contact center dell’IVASS tramite numero verde 800-486661, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,30.

R&B consulting formazione IVASS OAM news

R&B consulting formazione IVASS OAM news

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
IVASS: il caso ADRIATIC SLOVENICA D.D., 1.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento