Vuoi diventare Agente o Broker? Ecco i passi da seguire:

Per esercitare l’attività assicurativa o riassicurativa occorre ottenere l’iscrizione nel Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi – RUI – istituito presso l’IVASS.

Il registro è suddiviso in cinque sezioni nelle quali sono iscritti, ai sensi dell’articolo 109 del decreto, gli intermediari come di seguito indicato:
– sezione A: gli agenti;
– sezione B: i mediatori (Brokers);
– sezione C: i produttori diretti;
– sezione D: le banche, gli intermediari finanziari, le Sim e Poste Italiane spa – Divisione servizi di bancoposta;
– sezione E: gli addetti all’attività di intermediazione al di fuori dei locali dell’intermediario, iscritto nella sezione A, B o D, per il quale operano, inclusi i relativi dipendenti e/o collaboratori.

Per essere iscritti nelle sezioni A o B è obbligatorio superare un esame di idoneità scritto. La prova di idoneità è indetta dall’IVASS (ex ISVAP), almeno una volta l’anno, con provvedimento pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, nel proprio Bollettino e nel proprio sito internet.

Nel regolamento n.5 del 16 ottobre 2006 concernente la disciplina dell’attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa di cui al titolo IX e di cui all’articolo 183 concernente le regole di comportamento del D.lgs. 7 settembre 2005, n. 209 – codice delle assicurazioni private, modificato ed integrato dal provvedimento Isvap del 2 luglio 2009 n.2720, dal provvedimento Isvap del 17 dicembre 2008 n. 2664, dal regolamento Isvap n. 34 del 19 marzo 2010, dal provvedimento ISVAP del 6 dicembre 2011 n. 2946, dal provvedimento Ivass del 22 ottobre 2013 n. 9, dal provvedimento IVASS del 3 dicembre 2013 n. 12, dal regolamento IVASS n. 6 del 2 dicembre 2014 e, in ultimo dal regolamento Ivass n. 8 del 3 marzo 2015, vengono specificati i requisiti per l’iscrizione nonché le modalità della prova di idoneità, le materie oggetto di esame e la composizione della commissione esaminatrice.

La prova di idoneità consiste in un esame scritto articolato in quesiti a risposta multipla e verte sulle seguenti materie:
a) diritto delle assicurazioni, inclusa la disciplina regolamentare emanata dall’IVASS;
b) disciplina della previdenza complementare;
c) disciplina dell’attività di agenzia e di mediazione;
d) tecnica assicurativa;
e) disciplina sulla tutela del consumatore;
f) nozioni di diritto privato;
g) nozioni di diritto tributario riguardanti la materia assicurativa e la previdenza complementare.
Per i candidati che intendono esercitare l’attività di intermediazione riassicurativa, Brokers – la prova di idoneità verte, oltre che sulle materie Succitate, anche sulle seguenti materie:
a) disciplina del contratto di riassicurazione e tipologie di riassicurazione;
b) tecnica riassicurativa.

Scopri il corso di preparazione all’esame IVASS

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento