Caf, visti e polizze… e il 15 aprile è domani (anzi oggi)

Da giorni si susseguono notizie e appunti intorno alla vicenda del “mitico” 730 precompilato, dei Visti di Conformità che i professionisti ed i Responsabili dei CAF dovranno apporre per validare la dichiarazione, delle coperture richieste dalla normativa (ad es. circolare 7/E Agenzia Entrate di febbraio 2015) e del fatto che, come spesso accade da noi, c’è, in prima istanza, poca chiarezza e tanta indecisione.
Si parla di corsa alle polizze, di Compagnie restie ad assicurare, di consultazioni tra ANIA, Agenzia delle Entrate e rappresentanti dei Professionisti e dei CAF…
Bene, una cosa bisogna saperla: le coperture assicurative CI SONO. Sicuramente ci sono quelle del mercato anglosassone già operative da tempo e che coprono in maniera corretta secondo quanto richiesto dalla normativa e soprattutto che mettono al riparo il Professionista da eventuali richieste di pagamento per errori.
Il costo è relativamente contenuto, anche se dicono che occorre fare qualche 730 per ripagarlo…

a cura di Fabio Meloni
VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento