Andamento RC auto secondo trimestre 2014

L’IVASS ha pubblicato il bollettino frutto di un’indagine sull’andamento dei prezzi delle RC auto nel secondo trimestre 2014.

Alcuni dati riportati in questa indagine, sembrano far ben sperare, sia perché in generale i prezzi delle polizze RC auto hanno iniziato a far intravedere cali di prezzo che possono permettere la ripresa di questo settore, sia perché proprio questa condizione favorisce ampi margini per lavorare da parte degli intermediari.

Sostanzialmente i dati principali emersi dall’indagine sono i seguenti:

• Il prezzo medio per la garanzia rc auto pagato dagli assicurati nel secondo trimestre del 2014 è pari a 488 euro
• Nello stesso periodo, la metà degli assicurati paga meno di 440 euro (valore mediano) per la copertura rc auto
• La variazione del prezzo medio rispetto al primo trimestre del 2014 è pari a -1,6%, quella del prezzo mediano è pari a -1,4%
• La variazione del prezzo medio su base semestrale è pari a -5,3%
• Si registra una diminuzione della variabilità dei prezzi nel tempo e tale diminuzione è più accentuata tra gli assicurati virtuosi
• Si registra una accentuata variabilità geografica dei prezzi
• I prezzi delle polizze degli assicurati più giovani (under 25) sono caratterizzati da riduzioni prossime allo 0%
• Il trend dei prezzi non è generato da riduzioni delle voci legate alle fiscalit
• Alla diminuzione dei prezzi contribuiscono sia le riduzioni delle provvigioni che gli aumenti della percentuale di sconto

Tuttavia vanno rilevate alcune indicazioni, una delle principali è che i dati confermano che al di sotto dei 25 anni la riduzione dei prezzi delle polizze Rc auto è praticamente nulla; gli assicurati virtuosi godono di una riduzione più incisiva. Anche se il rapporto presenta sostanzialmente un generale calo dei prezzi delle RC auto, il nostro paese resta caratterizzato da un forte squilibrio geografico che come ben noto penalizza principalmente le regioni del sud.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento