Allianz: parte la distribuzione digitale dei prodotti in Germania

Allianz, gruppo assicurativo leader in Europa e fra i principali a livello mondiale, ha avviato una strategia commerciale, applicata al momento esclusivamente al mercato tedesco, che rivoluzionerà il ruolo degli intermediari ed il rapporto fra compagnia e assicurato.

A fine settembre Allianz ha presentato un piano da 80 milioni di euro per distribuire tutti i prodotti che si rivolgono a privati on line. Questo inciderà, ovviamente, sul peso specifico che le agenzie Allianz hanno attualmente sulla raccolta premi. Questa decisione, tuttavia, sembra rafforzare un trend già ben definito in Allianz da diversi anni: nel 2005, il 90% dei contratti era concluso in agenzia. Nel 2013, la quota è scesa al 50%.

Sempre più incerto, dunque, il futuro dei 13.000 agenti Allianz presenti sul territorio tedesco. Il Presidente di Allianz Deutschland, Markus Rieß, ha voluto rassicurare gli intermediari affermando che: “Gli agenti fanno parte integrante della nostra strategia. Al contrario. Stiamo avviando una nuova connessione tra gli agenti e i clienti, anche attraverso vie come Facebook.” I vertici Allianz, dunque, sembrano considerare questo nuovo scenario una grande opportunità offerta ai propri intermediari per crescere e affermarsi in modo ancora più capillare sul territorio. Nonostante la concorrenza di sempre più numerosi comparatori e Google, Allianz vede nel canale internet la possibilità di migliorare il servizio offerto al cliente e di guadagnare ulteriori quote di mercato.

a cura di Marco Venturi
VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento