Aggiornamento IVASS 2016

Aggiornamento IVASS 2016 : tutti gli iscritti al RUI dell’IVASS sono tenuti ad effettuarlo.

Aggiornamento IVASS 2016, è obbligatorio? Si

aggiornamento ivass

aggiornamento IVASS

Come riportato dall’estratto qui di seguito, gli iscritti al RUI (Registro Unico degli Intermediari) dell’IVASS sono tenuti obbligatoriamente ad effettuare l’aggiornamento professionale. Molti, rimandano sempre questo appuntamento agli ultimi  giorni dell’anno, trovandosi poi in difficoltà e magari incappando in possibili sanzioni da parte dell’IVASS, non essendo riusciti ad organizzare in maniera adeguata il raggiungimento del monte ore previsto dalla normativa. Ecco perché ricapitoliamo di seguito gli aspetti salienti relativi all’aggiornamento professionale.

L’Art. 4 (Soggetti tenuti all’obbligo di formazione e aggiornamento), nel II Capo del Regolamento IVASS n.6 del 2014 chiarisce quali sono i soggetti tenuti obbligatoriamente all’aggiornamento IVASS:

  • le persone fisiche iscritte nelle sezioni A o B del RUI;
  • addetti all’attività di intermediazione al di fuori dei locali dell’intermediario per il quale operano, ai fini dell’iscrizione nelle sezioni C o E del RUI;
  • addetti all’attività di intermediazione all’interno dei locali in cui l’intermediario opera;
  • gli addetti dei call center degli intermediari che se ne avvalgono.

Aggiornamento IVASS 2016, annuale o biennale?

Come riportato nell’articolo 7, nel II Capo del Regolamento IVASS n.6 del 2014
L’aggiornamento è svolto con cadenza biennale, a partire dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di iscrizione al RUI o, per gli addetti operanti all’interno dei locali dell’intermediario nonché per gli addetti ai call center, da quello di inizio dell’attività.

In ogni caso, l’aggiornamento è effettuato in occasione dell’evoluzione della normativa di riferimento e, per quanto riguarda la rete distributiva diretta, in occasione dell’immissione in commercio di nuovi prodotti da distribuire

Aggiornamento IVASS 2016, quale scegliere?

Per completare il monte ore delle 60 biennali, abbiamo previsto varie possibilità a seconda delle esigenze di ogni iscritto RUI, è possibile quindi comporre il proprio aggiornamento scegliendo tra:

ogni professionista quindi può organizzare il proprio aggiornamento annuale comodamente, potendo scegliere tra le varie possibilità.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 5.0/10 (2 votes cast)
Aggiornamento IVASS 2016, 5.0 out of 10 based on 2 ratings

One Comment

SANDRO SAMBUCCI

GRAZIE È STATO UTILE E DI SEMPLICE E CHIARO ! ANCORA GRAZIE !


Lascia un commento