La previdenza complementare e TFR

previdenzatfr.jpg
100.00

la-previdenza-complementare-e-tfr

Finalità

Fornire ai destinatari conoscenze che riguardano sia lo sviluppo del mercato sia la normativa esistente in Italia.

Obiettivi didattici

Al termine del corso l’allievo sarà in grado di:
Conoscere lo stato dell’arte in Italia e confrontarlo con il quadro europeo
Conoscere le opportunità che i lavoratori e le aziende potrebbero cogliere
Conoscere il quadro normativo che regola la previdenza complementare in Italia

Contenuti e Struttura

Il corso è stato realizzato in collaborazione con gli esperti del MIRM del Consorzio MIB School of Management e si compone di un modulo formativo che comprende le seguenti unità didattiche:

Modulo 1 – Disposizioni generali
• Unità 1 – web fiction – Preveggenza o Previdenza
• Unità 2 – lezione – La previdenza complementare in Italia
• Unità 3 – job aid – I fondi aperti e i PIP
• Unità 4 – lezione – Le possibilità per il lavoratore
• Unità 5 – job game – I vantaggi per il lavoratore
• Unità 6 – lezione – Le possibilità per l’azienda
• Unità 7 – job game – La Previdenza e l’Azienda
• Unità 8 – job aid – Sistemi previdenziali a confronto
• Unità 9 – lezione – La Legge Delega e il Testo Unico
• Unità 10 – test finale

 

Destinatari

Consulenti, commerciali e personale interessate ad accrescere le proprie conoscenze circa la previdenza complementare e a migliorare, di conseguenza, le competenze nella vendita dei prodotti ad essa collegati

Durata

2 ore e 38 minuti

Requisiti di sistema

SISTEMA OPERATIVI COMPATIBILI:
Windows 2000, Windows XP, Windows Vista,Windows 7
Mac OS X v.10.1.x, 10.2.x, 10.3.x, o 10.4.x (PowerPC),
Mac OS X v.10.4.x (Intel)

BROWSER  WINDOWS:
Microsoft Internet Explorer 6.0 o succ.
Opera 10.6 o succ Firefox 1.5 o succ.
BROWSER MAC:
Firefox 1.5 o succ.
Opera 6
Safari 1.x o succ.

 

 

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 3.0/10 (2 votes cast)
La previdenza complementare e TFR, 3.0 out of 10 based on 2 ratings