Provvedimento n. 29 del 27 gennaio 2015 – modifiche ed integrazioni al regolamento ISVAP n. 7

PROVVEDIMENTO N. 29 DEL 27 GENNAIO 2015
modifiche ed integrazioni al regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007, concernente gli schemi per il bilancio delle imprese di assicurazione e di riassicurazione che sono tenute all’adozione dei principi contabili internazionali di cui al titolo viii (bilancio e scritture contabili), capo i (disposizioni generali sul bilancio), capo ii (bilancio di esercizio), capo iii (bilancio consolidato) e capo v (revisione contabile) del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 – codice delle assicurazioni private. l’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni
VISTA la legge 12 agosto 1982, n. 576, recante la riforma della vigilanza sulle assicurazioni e le successive disposizioni modificative ed integrative;
VISTO il decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 e successive modificazioni ed integrazioni, recante il Codice delle Assicurazioni Private;
VISTO il decreto legge 6 luglio 2012 n. 95, recante “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini”, convertito con legge 7 agosto 2012 n. 135, istitutivo dell’IVASS;
VISTO il Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007 e successive modificazioni ed integrazioni;
VISTO il Regolamento ISVAP n. 26 del 4 agosto 2008 e successive modificazioni ed integrazioni; PREMESSO che le modifiche al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007, apportate con il presente Provvedimento, sono state oggetto di pubblica consultazione dal 18 dicembre 2014 al 19 gennaio 2014; adotta il seguente:

PROVVEDIMENTO
Art. 1
(Modifiche all’articolo 7 del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. All’elenco di cui all’articolo 7, comma 2, del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007, dopo il Prospetto “Attività e passività non valutate al fair value: ripartizione per livelli di fair value”, è aggiunto, in fine, il seguente Prospetto: “Interessenze in entità strutturate non consolidate”.
Art. 2
(Modifiche all’articolo 13 del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. All’elenco di cui all’articolo 13, comma 2, del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007, dopo il Prospetto “Attività e passività non valutate al fair value: ripartizione per livelli di fair value”, è aggiunto, in fine, il seguente Prospetto: “Interessenze in entità strutturate non consolidate”.
Art. 3
(Modifiche all’articolo 24 del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’elenco di cui all’articolo 24, comma 2, del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007, è modificato come segue:
a) dopo il Prospetto “Area di consolidamento” è inserito il seguente Prospetto: “Area di consolidamento: partecipazioni in società con interessenze di terzi significative”;
b) dopo il Prospetto “Attività e passività non valutate al fair value: ripartizione per livelli di fair value”, è aggiunto, in fine, il seguente Prospetto: “Interessenze in entità strutturate non consolidate”.
Art. 4
(Modifiche all’articolo 28 del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’elenco di cui all’articolo 28, comma 2, del Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007, è modificato come segue:
c) dopo il Prospetto “Area di consolidamento” è inserito il seguente Prospetto: “Area di consolidamento: partecipazioni in società con interessenze di terzi significative”;
d) dopo il Prospetto “Attività e passività non valutate al fair value: ripartizione per livelli di fair value”, è aggiunto, in fine, il seguente Prospetto: “Interessenze in entità strutturate non consolidate”.
Art. 5
(Modifiche all’Allegato 1 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’allegato 1 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007 è sostituito con le istruzioni riportate nell’allegato A al Provvedimento.
Art. 6
(Modifiche all’Allegato 2 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’allegato 2 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007 è modificato come segue:
a) il Prospetto del “Dettaglio delle partecipazioni” è sostituito dall’Allegato B.1 al Provvedimento;
b) è aggiunto il Prospetto delle “Interessenze in entità strutturate non consolidate”, riportato nell’Allegato B.2 al Provvedimento.
Art. 7
(Modifiche all’Allegato 4 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’allegato 4 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007 è modificato come segue:
a) il Prospetto del “Dettaglio delle partecipazioni” è sostituito dall’Allegato C.1 al Provvedimento;
b) è aggiunto il Prospetto delle “Interessenze in entità strutturate non consolidate”, riportato nell’Allegato C.2 al Provvedimento.
Art. 8
(Modifiche all’Allegato 5 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’allegato 5 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007 è modificato come segue:
a) il “Prospetto delle variazioni di patrimonio netto” è sostituito dall’Allegato D.1 al Provvedimento;
b) il Prospetto dell’“Area di consolidamento” è sostituito dall’Allegato D.2 al Provvedimento;
c) il Prospetto del “Dettaglio delle partecipazioni non consolidate” è sostituito dall’Allegato D.3 al Provvedimento;
d) è aggiunto il Prospetto dell’“Area di consolidamento: partecipazioni in società con interessenze di terzi significative”, riportato nell’Allegato D.4 al Provvedimento;
e) è aggiunto il Prospetto delle “Interessenze in entità strutturate non consolidate”, riportato nell’Allegato D.5 al Provvedimento.
Art. 9
(Modifiche all’Allegato 7 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007)
1. L’allegato 7 al Regolamento ISVAP n. 7 del 13 luglio 2007 è modificato come segue:
a) il “Prospetto delle variazioni di patrimonio netto” è sostituito dall’Allegato E.1 al Provvedimento;
b) il Prospetto dell’“Area di consolidamento” è sostituito dall’Allegato E.2 al Provvedimento;
c) il Prospetto del “Dettaglio delle partecipazioni non consolidate” è sostituito dall’Allegato E.3 al Provvedimento;
d) è aggiunto il Prospetto dell’“Area di consolidamento: partecipazioni in società con interessenze di terzi significative”, riportato nell’Allegato E.4 al Provvedimento;
e) è aggiunto il Prospetto delle “Interessenze in entità strutturate non consolidate”, riportato nell’Allegato E.5 al Provvedimento.
Art. 10
(Disposizioni transitorie)
1. È consentito all’impresa, per il solo esercizio 2014, di non riportare l’informazione comparativa “Variazioni interessenze partecipative” nel Prospetto delle “Variazioni del Patrimonio Netto”.
Art. 11
(Pubblicazione)
1. Il presente Provvedimento è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, nel Bollettino e sul sito internet dell’IVASS.
Art. 12
(Entrata in vigore)
1. Il presente Provvedimento entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Clicca qui per scaricare il provvedimento e gli allegati

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento